home

Utopian landscapes

Two realities very distant in space but united by the same human desire to interact with the natural environment through art: Gibellina, a llittle italian town ain Sicily, Italy and Naoshima, the most famous of the Seto Islands, in Japan.

Pride

Padova Pride 2018. After 16 years from the National Pride, the demonstration for the pride and visibility of lesbian, gay, bisexual, transgender and intersex people returns to Padua..

Playing in Addis

Il racconto dell’incontro artistico tra Debora Petrina, musicista e performer, e Melaku Belay, musicista, danzatore di fama internazionale e coreografo, icona culturale in Etiopia, ad Addis Abeba nel 2018.

We struggle togheter, we live togheter

Questo articolo è il frutto del reportage effettuato nell'estate 2017 insieme a Mattia Alunni Cardinali sul City Plaza di Atene, un hotel occupato e divenuto luogo di accoglienza per rifugiati fino al 2019. L'articolo è pubblicato integralmente qui

  p1b8fe5a6434215991eef70aca6e7397f.on( 'transitionstart', function(e) { var title = $('#p1b8fe5a6434215991eef70aca6e7397f_text').find('.k-content-title'), caption = $('#p1b8fe5a6434215991eef70aca6e7397f_text').find('.k-content-caption');

if (title) { title.text(e.data.title || e.data.filename); }

if (caption)…

more

Diadie, Soumaila et les autres

Questo lavoro è il frutto di un laboratorio di inchiesta sociale condotto dall’Aprile al Dicembre 2016, a cui hanno partecipato cittadini, operatori dell’accoglienza e richiedenti asilo ospiti di Casa a Colori, una struttura ricettiva che, a Padova, applica un modello di accoglienza ibrida: turisti, persone in disagio abitativo e richiedenti asilo condividono gli stessi spazi dando origine a esperienze positive di inclusione. Il racconto si snoda tra momenti salienti ed elementi simbolici della vita di Diadie e Soumaila, due giovani ragazzi provenienti rispettivamente dalla Mauritania e dal Mali, e degli altri ragazzi ospiti dei centri di accoglienza. Istantanee lungo il complesso percorso di integrazione nel tessuto sociale di Diadie e Soumaila, dal loro arrivo a Padova, nelle diverse case in cui hanno trovato accoglienza, passando attraverso la tessitura di relazioni e la conoscenza del territorio, nell'attesa di una propria autonomia rappresentata dall' ottenimento dei documenti e di una autonomia economica ed abitativa.

Casa dei Diritti "Don Gallo"

La Casa dei Diritti "Don Gallo" , situata nel centro di Padova, è un edificio occupato dove dal 2013 vivono circa cinquanta migranti, esclusi dal circuito dell'accoglienza.

Srebrenica 1995-2015

The July 11, 2015 has been commemorated in the cemetery in Potocari in Srebrenica, the twentieth anniversary of one of the worst massacre that occurred in the Mediterranean area after the Second World War.

Calais: una giungla costruita sulla sabbia

Un viaggio nel mondo del volontariato nel campo profughi più grande d'Europa